Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.



TribunaNovarese, 25 Settembre 2012



Al Coccia come regista de "Il matrimonio segreto", Morgan racconta la sua passione per la lirica. E l'ormai nota avversione per la tv


Novara
- Per lui si usano termini come“speciale”, “unico”; “genio”  ma allo stesso tempo si rimarca la semplicità e l’umiltà nel porsi di fronte al lavoro. Marco Castoldi in arte Morgan è arrivato a Novara, usando le sue parole“come un uomo che cade sulla Terra”, perché è sua la regia de “Il matrimonio segreto “ con musica di Domenico Cimarosa, opera buffa su libretto di Giovanni Bertati che inaugurerà la nuova stagione del Teatro Coccia.
Un’operazione audace, fortemente desiderata dalla direttrice artistica Renata Rapetti, che però promette grandi sorprese. «Ho accolto questa proposta molto lusinghiera – ha detto Morgan – in primo luogo perché è un’occasione di rivalsa rispetto a quella che oggi è la mia condanna ossia un ruolo televisivo che non mi appartiene per nulla. Il teatro è l’anti -tv perché ha a che fare con le cose materiali, artigianali. Lo conoscevo poco da una prospettiva diretta ma l’ho sempre amato molto». E il connubio, l’incontro magico tra un’opera che sicuramente non è tra quelle più battute e un personaggio dalle mille sfumature, pare funzionare benissimo: «Mi sto divertendo molto – ha continuato – la prima sarà il 5 ottobre con la replica il 7 ottobre e l’equipe che abbiamo costruito è meravigliosa perché sa regalare un clima davvero speciale. “Il matrimonio segreto” è un dramma giocoso e già in queste parole c’è insito il meccanismo degli opposti. Al centro ho voluto una casa sventrata come una casa delle bambole e tutto intorno si muove una scena che ha un solo luogo e un solo momento nel tempo. E’ un’opera che parla del tempo che si ferma».

L'atteggiamento di Morgan  è molto apprezzato dai cantanti protagonisti: «Ho portato in scena molte volte “Il matrimonio segreto”  - ha commentato Bruno Praticò alias Geronimo  -  ma questa volta ho riscoperto alcuni dettagli, alcune cose che non avevo mai notato; è bello crescere insieme». Sul clima in teatro ha insistito anche Stefania “Carolina” Bonfadelli: «Io sono convinta da sempre che il talento puro è timido. Morgan si è presentato così la prima volta in teatro, quasi chiedendo permesso; con grande umiltà e rispetto per la musica e noi apprezziamo molto sia il suo atteggiamento sia il suo modo di riproporre il capolavoro di Cimarosa in maniera così esilarante».

A dirigere l’orchestra Carlo Goldstein: «La storia racconta che la prima volta in cui “Il matrimonio segreto” andò in scena a Vienna nel 1792 – ha spiegato il maestro –il pubblico volle un bis dell’intera opera e grazie a questo lavoro Cimarosa diventò compositore alla corte di Vienna; ruolo che già era ambito anche da un giovane di nome Mozart. Negli anni Trenta quest’opera fu ripresa con grande entusiasmo ma negli ultimi anni è diventato un titolo non tanto battuto così questa si è rivelata per tanti motivi una sfida importante».

Grande la soddisfazione del sindaco Andrea Ballarè e dell’assessore alla cultura Paola Turchelli: «Questa non è solo la nuova stagione del Coccia – hanno ribadito –ma una stagione nuova, usando un gioco di parole. Novara merita di avere appuntamenti che la stupiscano e la rendano grande; portati in scena da gente che di teatro se ne intende davvero. Speriamo che questo sia solo l’inizio».

E a portare avanti questa impresa c’è Renata Rapetti, direttrice artistica del Teatro Coccia, che di fermarsi non ha nessuna intenzione: «Quando Bruno Praticò– ha detto – che è un cantante di grande esperienza mi ha ringraziato per aver pensato a Morgan per la regia, ho capito che era la strada giusta. Morgan è un artista speciale che riesce a creare un rapporto bello tra i cantanti e un clima rilassato. La scorsa estate ho proposto la mia idea ad Alessandro Mendini, voce prestigiosa dell’architettura e lui ha definito l’iniziativa “una provocazione straordinaria”. Ha deciso così di collaborare fornendoci gli oggetti di scena e ha persino deciso di disegnare e realizzare la poltrona di Cimarosa da porre in scena. La stanno ultimando in questi giorni ed è un capolavoro vero e proprio». Morgan alla regia, quindi, ma non solo: «Ci sarà una mia apparizione nel secondo atto – ha spiegato il regista– ma non voglio spiegare di più; in quest’opera di Morgan c’è il dado a più facce, il mettersi in discussione». La curiosità, a questo punto, è sempre più alta.

Barbara Bozzola

Fonte




Vedi anche: Morgan a teatro"Ci vorrebe un X factor anche per la lirica" - “Il teatro è l’antitelevisione”: Morgan al Teatro Coccia per presentare il suo “Matrimonio segreto” e le FOTO della presentazione.





La Stampa, 25 Settembre 2012



L'artista ha presentato "Il matrimonio segreto" con cui esordirà alla regia dell'opera

Presenta "Il matrimonio segreto" di Cimarosa che segna il suo esordio alla regia di un'opera. Marco Castoldi, in arte Morgan, come al solito non si risparmia: "E' un’occasione di rivalsa, anche,  un’alternativa preziosa rispetto alla condanna che non mi appartiene cioè la televisione. Teatro è antitelevisione, ha a che fare con la manualità e l’artigianato dell’arte. Conoscevo poco questo mondo ma l’ho sempre amato".

E ancora: "Io sono arrivato come l’uomo che cade dal cielo, un po’ spettatore e la costruiamo assieme questa avventura. La lirica ha l’X Factor, è vocazione, voce, azione. Ho ricevuto in dono quest’opera qui a Novara, il pubblico dei melomani è più avanti di tanti altri,  e sto cercando di onorarle l’impegno. Finalmente torno e fare quello che mi interessa, con la musica". Lo spettacolo andrà in scena il 5 ottobre.

Maria Paola Arbeia

Fonte



La FOTOGALLERY





xfactor.sky.it, 17 Settembre 2012


C’è molta attesa attorno a X Factor 2012 che prenderà il via giovedì 20 settembre, alle 21.10 su Sky Uno HD. Sarà come sempre un X Factor nel segno della qualità, della credibilità e con la musica al centro della scena, ma sarà anche (e soprattutto) un’edizione ricca di novità interessanti, ancorapiù interattiva, rinnovata nei meccanismi di selezione e di gara, con moltissime novità nei contenuti, ma con la stessa squadra che l’ha portato al grande successo dell’anno scorso: Simona Ventura, Morgan, Elio e Arisa seduti al tavolo della giuria e Alessandro Cattelan nelle vesti di maestro delle cerimonie. Sono loro cinque a presentare alla stampa quest’edizione 2012 che si preannuncia all’insegna del coinvolgimento e dell’interazione a 360° da parte del pubblico a casa. La parola più ricorrente della presentazione di X Factor è senza dubbio interattività. Un’opportunità unica, che permetterà al pubblico di immergersi in un’esperienza coinvolgente e gli farà vivere il programma da protagonista. Ecco cosa Sky Uno ha messo in piedi quest’anno.

xfactor.sky.it sarà come al solito la “casa” ufficiale di X Factor sul web, rimane anche per questa edizione il sito. Alle news e ai contenuti multimediali su concorrenti, performance, giudici e su tutto ciò che ruota intorno al programma, quest’anno si aggiungono due importanti novità:
- l’Ante Factor: il racconto del dietro le quinte, in diretta e in esclusiva solo sul web. Dal 18 ottobre, ogni giovedì alle 21, xfactor.sky.it farà incursione nel backstage del Teatro della Luna e svelerà in anteprima alcune curiosità sulla gara che sta per iniziare.
- la EnelChoice Performance: gli appassionati di X Factor potranno partecipare attivamente a “costruire” una delle esibizioni corali dei concorrenti, scegliendo brano, scenografia, look dei ragazzi, effetti speciali e coreografie.

Ma le novità non riguardano solo il sito ma coinvolgono il sistema di votazione, l’App, i social media ufficiali, il canale interattivo e molto altro.

VOTING. Il meccanismo di votazione sarà ulteriormente ampliato e rinnovato.Oltre alla modalità tradizionale (via SMS) e alle nuove piattaforme interamente gratuite introdotte nella scorsa edizione (via web, via App e via Facebook), quest’anno si aggiunge il canale interattivo. Per votare attraverso il decoder, è sufficiente selezionare il tasto verde del telecomando (il servizio è utilizzabile solo attraverso decoder My Sky HD connessi ad internet).

E per la prima volta in Italia, si potrà sostenere il proprio concorrente preferito anche tramite Twitter, con un inedito ed innovativo sistema di voto, che vi illustreremo da qui all’inizio del live show.

I SOCIAL MEDIA. All’interno del mondo social, oltre a Facebook e Twitter si aggiunge Pinterest.

L’APP. Disponibile gratuitamente su App Store e Android Market (all’interno di Google Play), l’App X Factor 2012 avrà al suo interno nuove sezioni e funzionalità e, tramite il sistema di sincronizzazione con la diretta televisiva, darà accesso ad alcuni contenuti aggiuntivi.

L’APPLAUSOMETRO. Un nome tradizionale, per un meccanismo interattivo all’avanguardia. Il pubblico da casa potrà vivere e partecipare alla diretta come fosse in studio, applaudendo le esibizioni più trascinanti e fischiando, virtualmente, quelle che ritiene meno convincenti. Per la prima volta in assoluto nella tv italiana, gli spettatori, in alcuni momenti di gara, potranno addirittura vedere anche sullo schermo televisivo come varia, istante dopo istante, applauso dopo applauso, questo “termometro” del gradimento del pubblico. Un modo divertente ed immediato per percepire il mood del popolo di X Factor, al di là delle sessioni ufficiali di voto. Il gradimento espresso attraverso l’applausometro non sarà conteggiato ai fini del televoto.

XF SOCIAL MEDIA GAMIFICATION. Sentirsi parte di X Factor anche da casa sarà sempre più facile e divertente. La X Factor Community potrà, per la prima volta, esprimere competenza musicale, intuito, strategia di gioco e la passione per il proprio talent show preferito. Tra le “azioni di gioco” previste, ci sono sondaggi, previsioni, trivia e la possibilità di selezionare la propria squadra di riferimento, guadagnando punti con ciascuna azione.

La Social Media Gamification, oltre che all’interno della sezione dedicata dell’App X Factor 2012 , sarà disponibile anche sulla pagina Facebook di X Factor.

CANALE INTERATTIVO. Durante la diretta, dal canale interattivo di Sky Uno (tasto verde) gli spettatori potranno accedere ad una serie di contenuti:
- avere tutte le informazioni sulle modalità di voto;
- votare, attraverso i decoder connessi ad internet;
- seguire, anche dallo schermo, televisivo i Tweet dedicati alla puntata.
L’interattività quest’anno è legata a doppio filo con la mobilità. Stiamo parlando di Sky Go, l’innovativo servizio che permette di accedere anche in mobilità fino a 25 canali Sky tra quelli inclusi nel proprio abbonamento. X Factor sarà quindi visibile in simulcast con Sky Uno anche sui principali smartphone e tablet (iPhone, iPad, Samsung Galaxy Tab 8.9″ e 10.1″) e su computer Mac e PC.

X FACTOR RADIO. Da oggi, e per tutto il periodo di programmazione di X Factor, è disponibile su diverse piattaforme la web radio targata X Factor e Radio Deejay. L’X Factor Radio è presente sul sito di X Factor, su quello di Radio Deejay, su Sky Radio (canale 700), tramite l’App X Factor 2012 (Apple/Android) e, da ottobre, anche su Facebook. Sarà un flusso continuo, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di brani e contenuti speciali.

iTUNES. Ulteriore novità di questa edizione è la possibilità di acquistare, a partire dalla terza serata di gara, i brani cantati dai concorrenti, disponibili su iTunes Store immediatamente dopo la fine della puntata nella sezione dedicata ad X Factor.

Come vedete, le informazioni sono tante, ma vi assicuriamo che non sono ancora tutte. Ed è per questo motivo, che vi invitiamo a tornare presto su queste pagine per scoprire e vedere cos’altro abbiamo in serbo per voi! Stay tuned!

Fonte



Vedi anche: il resoconto della conferenza di Reality House, le interviste a Morgan di Sky e Rockol e altre Qui




Reality House, 17 Settembre 2012



Conferenza stampa “effetto fotocopia” per l’X Factor numero 6. Stessi giudici, stessa impronta inglese (apprezzatissima universalmente l’anno scorso) e solita cornice caratteristica: stavolta quella della Fonderia Napoleonica. Tantissimi i giornalisti presenti per l’occasione.

Lorenzo Mieli è il primo a parlare: “l’anno scorso avevamo aspettative alte e fucili puntati alla testa, non tutti pensavano che X Factor si sarebbe adeguato a SKY. Perfino Simon Cowell in persona aveva più di un dubbio su questo passaggio. A un anno di distanza, il format italiano è diventato paradigma del funzionamento perfetto di questo programma. Anche in altri paesi sono in corso trattative per spostare X Factor su altre piattaforme. Ad avere funzionato – continua – è stata anche l’impronta social, sempre alla ricerca della novità e del rischio.

Un video ci mostra “che fine hanno fatto” i finalisti dell’anno scorso (gonfiando un po’ l’effettiva onda d’urto raggiunta). Da Antonella ai Moderni, passando naturalmente da Francesca, la vincitrice, con un album in uscita da Ottobre.

Mills propone nuove promesse per quest’anno, in vista di quelle realizzate pienamente l’anno scorso. Sistema di voting coinvolgente e talento, due dimensioni imprescindibili per trovare i migliori concorrenti possibili. “Quello delle selezioni è un lavoro appassionante, il compito dei giudici è quello di trovare i 12 migliori. L’anno scorso le prime quattro puntate, che raccontano questo percorso, sono state le fondamenta del live”.

Un nuovo video anticipa alcune di queste nuove voci con i volti di chi s’è affacciato davanti ai quattro giudici nel corso delle tre tappe.

Ilaria Dellatana definisce X Factor “un cantiere aperto tutto l’anno”. Se l’edizione numero 5 è finita a gennaio, la pre-produzione per i nuovi casting è iniziata a Marzo. Inoltre, è un programma che “porta un po’ ovunque, perciò è importante la sinergia con le piazze, il montaggio delle prime quattro puntate e l’adrenalina della diretta per i live show”.

Alessandro Cattelan, confermatissimo conduttore di quest’avventura, spiega le differenze con l’anno scorso: “c’erano molti ragazzi giovani, forse per la vittoria di Francesca dell’anno scorso. C’era un po’ di preoccupazione, l’anno scorso erano dodici ragazzi in grado di cantare e c’era timore di non riuscire a trovarne 12 altrettanto bravi. Tuttavia, tutti possono dirsi soddisfatti delle squadre composte, come vi diranno poi i giudici.

Le prime novità ce le offre un video narrato dalla viva voce di Cattelan: il “quinto giudice”, il pubblico, potrà votare sia via sms che col decoder, via Facebook, Twitter e con l’app. Con “l’applausometro”, presente sull’app, si potrà far arrivare il proprio sostegno. Con un game si comporrrà la propria squadra per accumulare punti e vincere la possibilità di vedere dal vivo la puntata di X Factor. Su iTunes si troveranno le compilation di ogni puntata alla fine dell’episodio.

Spiegano meglio l’applausometro: tramite app si potrà “applaudire” o “fischiare” virtualmente, vedendo, tramite la somma delle azioni di tutti, qual è il termometro in tempo reale del pubblico. Non inciderà, naturalmente, sul voto.

Secondo la Ventura il livello sarà come quello di una tv generalista. Il programma “è credibile, perché è molto moderno, molto seguito dai giovani e ha un pizzico di meritocrazia. Ci sono anche altre cose da fare: il tour, lavorare nei locali; fare il cantante oggi ha diverse sfumature e non solo il progetto discografico. Quest’anno i talenti sono arrivati in una veste diversa, quella dell’originalità. Si è cercato di non scegliere cantanti già presenti sulla piazza”.

Morgan: “il mio claim di quest’anno è ‘la voce della musica’. Il concetto alla base di X Factor è di catturare la voce migliore, selezionando dal basso le migliori voci che ci sono in giro con la speranza di individuare la creme della creme, la voce dell’anno. La voce sarà sempre più associata al potere. La voce è il controllo, la nuova leva di Archimede. La voce è ciò con cui i computer, attraverso i controlli vocali, azionano comandi. Avere l’X Factor significa avere la vocazione, non solo per la musica”.

Elio conferma la sua vena ironica: “è importante anche il nome, infatti abbiamo già cambiato un nome a uno dei nostri artisti”.
Arisa: “io devo molto ad X Factor e a Sky, le persone a casa hanno avuto la possibilità di conoscermi di più, perché io mi sono fatta conoscere. Spero che vada tutto bene. Abbiamo dei talenti che sono prima di tutto delle persone, sarà bello scoprirlo puntata dopo puntata”.

Il rappresentante italiano di Simon Cowell (importante come una nazione, al punto di avere un ambasciatore tra noi) conferma che il boss è contento della gestione del format e aggiunge che X Factor pompa sangue nuovo nelle vene dell’azienda, ringraziando Sky per la perfezione e la reattività del suo pubblico. Il premio rimane quello di ogni anno, ma si estende, come l’anno scorso, a tutti i tre finalisti. Si sta lavorando, inoltre, a un tour che quest’anno finalmente andrà in porto. Tranne per Francesca, che è troppo giovane e deve fare il suo percorso.

X Factor andrà anche in onda, su mobile, su Sky Go e Sky On Demand.

Spazio alle domande dei giornalisti.

Mangiarotti chiede della sinergia tra Freemantle e Magnolia. La gestione editoriale è fatta da entrambi, non c’è una divisione netta e le due squadre si integrano molto bene. Integra la Dellatana: “c’è stata un’implementazione per le prime quattro puntate, la parte organizzativa di pre-casting e casting è in mano a squadre Magnolia, quella dello studio principalmente a Freemantle”, di cui riconosce il grande lavoro.

Dondoni – pensa – tira in ballo The Voice, confermato recentemente da Giancarlo Leone. “Sentite concorrenza, vista la somiglianza dei format?”. E ancora, chiede alla Ventura se si occuperà del programma calcistico su Cielo. Risposta vaga: “siamo una pay, dobbiamo dare un programma unico e ciò che succede nella tv generalista non ha a che vedere con quello che facciamo noi”. Anche Simona risponde: “quando i giudici sono molto forti, ogni talent può funzionare”. In America i due programmi vanno contro, ma su due reti concorrenti. Il business di Sky è diverso e rivolto solo alle famiglie di abbonati. Interviene Morgan: “Amici era il nostro avversario, ma sono due programmi così diversi sia televisivamente che musicalmente che nella pratica erano indipendenti. X Factor ha ispirato Amici, il contrario non mi sembra sia mai successo”. Boom.

Si chiedono anche dettagli sul sistema di voto, che però rimane lo stesso dell’anno scorso, integrato a quello via decoder e via Twitter. Invariato anche il meccanismo di gara, si accenna al “tilt”, uguale a quello dell’anno scorso.

Si conclude qui la conferenza stampa, dando appuntamento a giovedì sera.

Alex87

Fonte





Suoniestrumenti.it -  "Suoneria" di Stefano Bonagura




21.8.2012

La notizia è questa: Morgan (Marco Castoldi) il prossimo 5 ottobre 2012 debutterà al Teatro Coccia di Novara con la sua prima regia d’opera, de “Il matrimonio segreto”, melodramma giocoso in due atti di Domenico Cimarosa, rappresentato per la prima volta a Vienna nel 1792.

Il successo, allora, fu talmente grande, che l’imperatore d’Austria, Leopoldo II (che aveva commissionato l’opera), se la fece ripetere per intero la sera stessa!

Morgan s’avvicina ai 40 anni: una ventina di anni fa fondò i Bluvertigo, gran gruppo, suono solido, consistente, attivi per circa un decennio, poi riformati nel 2008 per il tempo di un tour.

Nel 2003 Morgan ha pubblicato il suo primo album solo, “Canzoni dell’appartamento”.

Negli ultimi tre anni, attraverso “Italian Songbook Vol. 1” e “Vol. 2” si è dedicato alla rivisitazione di alcuni grandi brani della canzone italiana.

Morgan ha una voce rock interessante, ruvida, con qualche problema di emissione, meno limpida da quando ha subito un intervento alle corde vocali.

Dal 2008, all’attività di artista ha affiancato quella di giudice e “tutor” a “X Factor”, prima su Rai Due, poi nell’ultima edizione su Sky Uno, un’esperienza che lo ha proiettato in tutt’altro mondo, spesso criticato dall’interno dallo stesso Morgan, insofferente al sistema.

Tolto il lato più glamour della sua attività televisiva, il punto fondamentale rimane che Morgan è una testa musicale pensante, molto apprezzabile, tranne quando esagera, per trasporto, troppo entusiasmo. Allora perde la misura. Per cui sono molto incuriosito e attratto da questa sua prima regia.

Sin dal primo incontro coi Bluvertigo, nel 1995, all’epoca del loro primo album, prodotto dal gruppo con Mauro Paoluzzi, musiche composte tutte da Morgan, ebbi l’impressione di un musicista quadrato, con le idee chiare, quelle di uno che letteralmente “vede” la musica. Questo lascia ben sperare per la regia: perché in questo caso serve rappresentare la musica, offrire al pubblico una chiave di lettura, una visione. E Morgan sicuramente ce l’ha.

Unendo questa capacità con tutte le esperienze che ha fatto in oltre vent’anni d’attività, mescolandole con la sua sensibilità (un misto di aggressività e tenerezza), il suo gusto e la sua cultura, dovrebbe essere in grado di proporci la sua visione del buffo presente in Cimarosa.




Vedi anche: intervista a Morgan sulla regia dell'Opera



◄◄
►►
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

dsc_9521.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
bv tropical pizza_19.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI