Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.


Il Repubblica , 20 Giugno 2011



Al cinema dal 21 giugno, in tv il 3 luglio e il 6 in homevideo, il più organico docufilm sulla band californiana e il suo leader. Voce narrante, l'artista italiano: "Le parole di Jim furono come bombe. Ma lui era un poeta e andrebbe studiato"

ROMA - Presentato al Sundance 2009 e premiato un anno dopo con il Grammy Award per il miglior lungometraggio musicale, arriva anche in Italia, con un lancio in grande stile, il più organico docu-film mai realizzato su Jim Morrison e i Doors: When You're Strange.

La pellicola debutterà nei cinema il 21 giugno, il 3 luglio sarà trasmessa alle 21,15 da Studio Universal sul digitale terrestre. Infine, approderà in homevideo il 6 luglio, in una cofanetto Feltrinelli comprendente anche il libro I giorni del Caos di John Delmonico, accurata analisi dei file declassificati da Cia e Fbi sul "caso Morrison". Ma When You're Strange ha anche una speciale anteprima lunedi 20 giugno a Roma, al cinema The Space-Moderno in piazza della Repubblica. Una serata in parte a inviti e in parte a ingresso libero fino a esaurimento posti, con la visione del film preceduta da un mini concerto di Morgan, quattro pezzi in cui il musicista esibisce lo stesso organo Fender Rhodes Bass che fu di Ray Manzarek, il tastierista dei Doors.

Il coinvolgimento di Morgan nel progetto è ben più profondo. Sua è la voce narrante dell'edizione italiana di When You're Strange, e quindi il racconto della storia di Jim Morrison e dei Doors che fa da collante al montaggio operato dal regista Tom DiCillo utilizzando solo documenti veri, materiali d'archivio, apparizioni televisive, foto e video spesso inediti. Un ruolo importante, che in America è toccato a Johnny Depp.

In conferenza stampa, Morgan lascia intendere di essere pronto a riprendersi X-Factor quando il talent sbarcherà su Sky, poi punta deciso su Morrison. "Jim mi ha sempre ispirato voglia di fare - racconta -. Lui è una stella, nel senso di energia, propulsione, fuoco. Ed è contagioso: quando, adolescente, andai al cinema a vedere il film di Oliver Stone sui Doors, uscii dalla sala che avevo cinque canzoni nuove pronte. Mi commuove pensare che ha vissuto solo per 27 anni, un'età diabolica. Hendrix, Joplin, anche loro morti a 27 anni. Anche Luigi Tenco aveva 27 anni. Ma, per la mole di arte e cultura prodotta, quei 27 anni valgono una vita. Per questo, Jim Morrison non è di certo un artista inespresso".

Cercando il giusto equilibrio tra il ritratto delle singole personalità dei Doors, dimensione artistica e impatto della loro musica sull'America degli anni 60, When You're Strange non indulge in dettagli che gli appassionati conoscono a memoria. Condito da intime immagini familiari, da preziosi estratti dei due tentativi di film di Jim - HWY e Feast of Friends - non manca nulla. L'incontro tra Jim e Manzarek, studenti di cinematografia all'Ucla di Los Angeles, la nascita della band con Robby Krieger alla chitarra e John Densmore alla batteria. I concerti al Whisky a Go-Go, il contratto con l'Elektra e lo straordinario, omonimo album di debutto del gennaio 1967. Un disco trascinato in classifica dal successo del singolo Light My Fire, scritto da Krieger, ma chiuso dai 12 minuti di The End, in cui la poetica visionaria di Morrison e la sua radicale contrapposizione all'ipocrisia dell'America si esprime in un solo, edipico, verso in cui esplode il conflitto generazionale: "Padre, voglio ucciderti, madre voglio fotterti".

Mescolate al sex appeal di Jim, alla sua sciamanica capacità di catalizzare le menti delle folle ai concerti dei Doors, quelle parole costituiscono probabilmente la più concreta, radicale, potenzialmente dirompente sfida agli schemi sociali e alle certezze dell'America puritana e perbenista che in quell'irripetibile decennio già si trovava a dover fronteggiare la pacifica utopia hippie, le marce del movimento per i diritti civili e la grande sperimentazione giovanile dell'Lsd come espansione della coscienza. Eppure, nel film i Doors appaiono come scavalcati a destra dalla loro naturale attitudine a spargere i semi della rivoluzione. Ray Manzarek: "Vorremmo che a parlare fosse solo la musica, che arrivasse il suo messaggio". Ed ecco Jim rispondere alla domanda: "Politici? Siamo musicisti e scrittori".

Anche Morgan contrasta l'immaginario di Morrison come agitatore di folle, esagitato e violento. "Certo, le sue parole furono come bombe. Ma lui curava le parole, era un poeta e andrebbe studiato come esempio di poesia di quell'America, assieme a Lou Reed. Ed è un modello educativo. Era gentile, candido. I poliziotti lo prelevano dal palco e lui non reagisce con violenza, porge loro il microfono come per un'intervista. Dipingerlo come un volgare e un violento è legger male questo essere umano raro, appassionato di poesia, buono, quasi cristologico, un martire. Io ho Rimbaud sulla maglietta. Anche lui lo adorava. Jim era un altissimo simbolista. Lo vogliono ricordare solo come uno che ha mostrato il pene...".

Di quella famosa serata al Dinner Key Auditorium di Miami, primo marzo 1969, l'inizio della fine dei Doors, When You're Strange cattura l'audio della voce evidentemente alterata di Jim. "Non sto parlando di rivoluzione, sto parlando di amore amore amore...". La folla è in attesa da ore, Morrison ha perso l'aereo ed è arrivato in grave ritardo. Il caldo è opprimente, qualcuno lancia vernice addosso al gruppo. "Bastardi - reagisce Jim, ormai fuori controllo - siete solo degli schiavi, e forse vi piace. Ma forse siete qui per vedere qualcos'altro...". Ed ecco la sequenza fotografica che immortala il momento in cui Morrison sembra aprirsi la cerniera dei pantaloni e finisce con l'essere placcato dagli agenti di polizia, una presenza ormai costante sul palco dei Doors.

Se la repressione poliziesca tappò la bocca a un movimento giovanile che credeva di cambiare il mondo offrendo fiori agli agenti in tenuta antisommossa, il doppio capo d'accusa - oltraggio al pudore e linguaggio osceno - misero Jim Morrison in un angolo con il rischio del carcere. Il suo esilio volontario nella Francia dei suoi poeti più amati, lontano dalla celebrità e dal rock show, e la sua morte, sopraggiunta la notte del 3 luglio 1971, per cause mai del tutto chiarite e su cui il film non indaga, rappresentano l'emblematica fine di un'epoca. Ed è strano pensare a come oggi, in un momento storico in cui i giovani scendono in piazza ovunque, il rock abbia smesso di esserne frutto ancor prima che espressione, come allora.

Secondo alcuni, il rock più autentico è morto assieme a Jim Morrison, Jimi Hendrix, Janis Joplin. Negli anni successivi l'industria tentò solo di recuperare il denaro investito nelle stelle nascenti dal movement degli anni 60. "Come arte il rock non è mai morto - ribatte invece Morgan -, industria lo era anche ai tempi dei Doors. Ma oggi è l'hip hop l'unica musica capace di raccontare cosa accade in strada". Un ultimo pensiero di Morgan va agli altri tre Doors, Manzarek, Krieger e Densmore: "Non so cosa volesse dire per loro avere a che fare con una personalità come Morrison. Forse si potrebbe chiedere ai Bluvertigo cosa ha significato per loro avere a che fare con me", conclude in tono ironico.

Paolo Gallori 

Fonte


scroll back to top

comments

◄◄
►►
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

323426_2589151532333_1360924921_32984275_1430127798_o.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
morgan e andy a bonsaitv_12.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI