Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.


Il Friuli.it, 2 Settembre 2011



Intervista a Marco Castoldi ospite sabato 3 settembre a Cordenons


Cantante-camaleonte, dagli esordi con i Bluvertigo a una carriera solistica imprevedibile, tra remake di capolavori della canzone italiana e proposte controcorrente, Morgan è noto al grande pubblico per la sua partecipazione in veste di giudice a X-Factor e, probabilmente, per alcuni controversi episodi della sua vita privata.

Instancabile sperimentatore – negli ultimi mesi è stato, tra l’altro, voce narrante nel documentario sui Doors, autore di un fumetto e di un libro! – Morgan, al secolo Marco Castoldi, è l’ospite d’onore della 17° edizione di ‘Music in village’, sabato 3 a Cordenons. Un’occasione unica per apprezzare il Morgan raffinato musicista-citazionista che improvvisa concerti unici, prima che il Morgan-personaggio.

Dal vivo, come nella vita, sei imprevedibile: ricordo un concerto a Udine in cui, a un certo punto, hai detto “ora suono tutto Transformer di Lou Reed”’ e così hai fatto, dal primo all’ultimo pezzo!
Non mi piace scegliere le scalette in anticipo: non mi sembra giusto, specie quando suono da solo. Non decido mai a priori perché è bello lasciarsi trasportare e far sì che il concerto sia una situazione unica e irripetibile, che accade solo in quel luogo con quel clima e quella gente. E’ un regalo che tu fai al pubblico e che il pubblico fa a te e fa uscire situazioni molto più interessanti.

Molta gente ti conosce nelle vesti di giudice di X-Factor, dove tornerai tra poco. Alla fine, hai capito se la tv ti ha portato più benefici o…
… più malefici, sicuramente! Quando sei sotto effetto di un sortilegio, sei guidato da un potere che ti porta negli abissi tremendi della perdita di te stesso. Purtroppo io sono narcisista e in tv mi diverto, ma sono anche autodistruttivo, divento un altro. ‘Io e un altro’, come dice Rimbaud: sdoppio una natura già doppia tra Marco e Morgan. Insomma, la tv è un problemone ma, come tutte le sostanze stupefacenti, quando c’è stai bene, quando non c’è stai male….

Cosa pensi veramente dei talent show?
A me piace plasmare i giovani talenti, dar loro una linea coerente. Faccio in modo che i prodotti che escono possano davvero essere qualcosa: do loro una linea coerente con la loro natura e ottengo cose interessanti in potenza, ma poi i discografici li prendono e li fanno diventare prodotti usa e getta e non artisti potenzialmente profondi. Io vorrei che X-Factor fosse un percorso di approfondimento, ma spesso li bruciano e li buttano via come stracci vecchi : e poi c’è chi dice che sono io che dovrei chiedere scusa ai discografici!.

Non trovi che questi programmi diano troppo spazio a belle voci con pochi contenuti? Sembra quasi di essere tornati agli anni ’50 pre-rock & roll…
Magari! Sarebbe bello se avessimo la stessa verginità, invece torniamo indietro ignoranti, ma meno illusi ed entusiasti. Il vero problema è lasciare margini di espressione, perché il mercato è pronto ad accettare cose nuove, checché se ne pensi. Quando ho fatto scelte musicali di un certo tipo, a premiarmi è stata la gente comune, non di certo giornali, radio e tv, che raffreddano tutto. Il pubblico, alla fine, parla la tua stessa lingua.

Parliamo del prossimo album, ‘Italian Songbook volume 2’. Cosa troveremo?
Ovviamente non posso dirti l’elenco dei brani, ma ci saranno più socialità e impegno, meno canzoni d’amore. Storie, ballate, un sound molto rinfrescato al limite dell’elettronica sperimentale.

Risposta secca: De Andrè o Tenco?
Coma fai a scegliere? Sono simili, ma completamente diversi. Deandrenco! Uno è l’epica, l’altro la poesia, entrambi indispensabili….

I tuoi vecchi amori: David Bowie o Lou Reed?
Lou Reed prodotto da David Bowie, ovvio.

Meglio coi Bluvertigo o da solo?
Anche con loro ero solo: facevo quasi tutto io, almeno sui dischi! Però che band: eravamo divertenti sul palco, freschi ma complicati al tempo stesso!

Quest’estate è uscito ‘Where you’re are strange’, il documentario dei Doors nel quale fai il narratore. Ma Jim Morrison è stato veramente un tuo idolo?
Sì, assolutamente, li ho ascoltati tanto da ragazzino. Adoro i loro testi e la musicalità, non accomunabili a nessuno. Li trovo unici nel sound e nella poetica, anche se il cantante era così carismatico che mette in ombra gli altri e ti sbatte addosso. E’ stato un personaggio molto frainteso, visto come aizzatore di folle solo perché il pubblico non sapeva accogliere i suoi messaggi potenti.

Ti sei mai sentito frainteso?
Più che altro manipolato, e questo porta a creare i ‘mostri’. In realtà sono uno concreto e logico, non fumoso. Sono profondamente umile e mi interessa farmi capire senza salire sul piedistallo, ma l’immagine che mi costruiscono è un’altra.

Tornando indietro, rifaresti le stesse cose?
Forse mi sono lasciato gestire da personaggi sbagliati, ma a livello musicale farei tutto e di più.

Mick Jagger, quando aveva 20 anni, sosteneva di non riuscire a vedersi a 60 ancora su un palco, e invece è ancora lì: e tu, come ti vedi tra 20-30 anni: sempre a suonare o in tv?
Bah. Il futuro non è interessante, è qualcosa che non riesco a vedere, è il nulla, è un baratro, qualcosa che non riesco a includere nel mio ragionamento. L’infinità del passato è molto più importante e ci permette di costruire il futuro.

Andrea Ioime

Fonte



Leiweb, 30 Agosto 2011



Intervista esclusiva a Marco "Morgan" Castoldi che ci ha parlato della nuova edizione di X-Factor e dei suoi nuovi compagni di viaggio. E spara a zero su quelli vecchi


A Morgan piace giocare. Prima di tutto ama farlo con le parole. E spesso questo suo vezzo si è rivelato un’arma a doppio taglio. Dopo le dichiarazioni scandalose riguardo il consumo di droghe e i suoi problemi famigliari finiti sulle pagine dei giornali, Marco “Morgan” Castoldi ricomincia dalla musica. A settembre sarà protagonista della nuova edizione di X-Factor che andrà in onda su Sky. Intanto continua a fare concerti e a lanciare nuove provocazioni.

Parliamo di X-Factor. In autunno vestirà di nuovo i panni del giudice insieme a Simona Ventura, Elio e Arisa. Cosa mi dice di questi suoi nuovi compagni di avventura? Cominciamo da Arisa, l’artista che appare lontana dal suo mondo.
Beh, non la conosco. Devo dire che non ho la sua discografia completa. Però mi informerò e la metterò a fianco a quella di Augusto Martelli, tra gli artisti che iniziano con la “a”. Sinceramente non so nulla di lei e quindi non voglio dare giudizi a priori. Te ne darò uno a posteriori. Risentiamoci alla fine di questa edizione di X-Factor.

Cosa mi dice, invece, della Ventura e di Elio?
Sono molto entusiasta del ritorno di Simona Ventura perché ho condiviso con lei un’esperienza molto formativa in termini televisivi, oltre a una bella amicizia e tanta simpatia. Lo stesso vale per Elio che è un collega con cui condivido l’amore per il gioco verbale. Spero che in questa edizione si possa giocare molto con le parole. E Elio è uno in grado di farlo. Poi abbiamo anche una passione in comune per i testi di Battiato, soprattutto per quelli degli anni Ottanta. Sarà veramente bello confrontarsi con qualcuno che non è un muro di gomma. Con Elio sarà una sfida ad armi pari.

Le mancherà Mara Maionchi?
Non mi mancherà per niente. Devo dire che non mi è mai mancata Mara Maionchi, perché è sempre stata presente sullo chiffon delle mie camicie.

Questa edizione di X-Factor sarà condotta da Alessandro Cattelan. Riuscirà a fare a meno anche di Francesco Facchinetti?
Facchinetti? Lui invece mi è sempre mancato, anche quando c’era.

Morgan, non ha paura che la sua immagine televisiva metta in secondo piano quella di musicista?
Spero di no. In realtà c’è questo rischio, ma cerco sempre di tener alta la bandiera della musica. Per questo motivo sono tornato con il mio manager degli esordi, Valerio Soave, proprio per crearmi una specie di fortino e non essere distrutto dal baraccone televisivo che è spinoso, potente e devastatore.

Qualche settimana fa è morta Amy Winehouse. Aveva 27 anni, la stessa età di Morrison, Jeff Buckley, Luigi Tenco e di tanti altri grandi della musica. Ha pensato subito anche lei alla implacabile maledizione dei ventisette anni?
Sì, infatti l’ho detto anche a mia madre quando ci siamo sentiti, perché la prima a darmi la notizia della morte di Amy Winehouse è stata proprio lei. Mi ha detto di non averci neanche dormito perché è una cosa che l’ha molto scioccata. Le piaceva moltissimo Amy Winehouse. Io le ho detto “mamma, la maledizione dei ventisette anni si ripete”. E mia madre mi ha risposto: “cosa c’entrano i ventisette anni, se uno si spacca e si fa così tanto muore”.

Tra l’altro recentemente lei ha anche curato la traduzione e il doppiaggio di un film dedicato a Jim Morrison. Sente di avere qualcosa in comune con lui?
Morrison a me piace molto. Sento di avere in comune con lui l’amore per la letteratura simbolista, per i poeti come Baudelaire, Mallarmè, Rimbaud. Anche la passione per il teatro. Ho uno spirito libertario come il suo. Anche io amo la poesia come atto libertario che può declinarsi in canzoni, scrittura, danza, meditazione, filosofia. Ma sicuramente non nella ricerca del suicidio.

Salvatore Coccoluto

Fonte



Toylet Magazine, 22 Luglio 2011



Il motto latino Si vis pacem, para bellum calza a pennello per descrivere gli ultimi anni burrascosi di Marco Morgan Castoldi. Se vuoi la pace prepara la guerra. E di guerre Morgan ne ha fatte diverse polemizzando con: Sanremo, giornalisti, direttori di rete e anziane rockstar in pensione.

Toylet lo ha incontrato per una chiacchierata dove traspaiono la voglia di riscatto e l’urgenza di volersi esprimere. Raccontandosi e raccontandoci i suoi nuovi progetti in arrivo per autunno 2011.

Qualche ferita ovviamente ancora pulsa ma la battaglia ha portato con sé anche la tanto agognata pace. Avviando la “ricostruzione” artistica con un nuovo album d’inediti e il ritorno a casa Mescal.

Dopo qualche anno di separazione sei tornato alla Mescal. Cosa significa questo ritorno per il tuo percorso artistico?
Dopo l’esperienza televisiva volevo ricostruire un legame forte con la discografia e la musica che dopo X Factor si era un po’ perso. Con la Mescal ho voluto costruirmi un fortino, una garanzia che mi proteggesse in vista dei miei nuovi impegni televisivi, con Sky, e discografici.

A questo proposito molte voci dicono per certo che entro quest’anno uscirà un tuo nuovo album e che userai molto l’ipad come strumento…
Si si ho usato parecchio l’ipad ma non solo. Sarà un disco con uno stile molto stratificato dove l’Ipad incontrerà la musica sinfonica e molti altri linguaggi. L’uscita è prevista per il mese di settembre.

Dobbiamo aspettarci un disco come Biophilia di Bjork?
Beh è molto di più. Biophilia mi sembra un disco molto elementare artisticamente. Il mio nuovo album sarà molto sperimentale a livello musicale – strutturale. Ho già scritto tutto sarà un cd interattivo che si basa sul concetto d’intelligenza artificiale…Non è solo un disco! E’ un nuovo genere musicale.

Quest’estate girerai e hai girato molto l’Italia in tour…Interessante, alla luce di quello che ci hai detto, sarà soprattutto la data del 26 luglio al Veneria Real Festival con l’Ensamble Symphony Orchestra cosa dobbiamo aspettarci?
Questa è la mia vera dimensione. Gli arrangiamenti sono tutti orchestrali e ci saranno tutte le canzoni dei miei dischi solisti che finalmente potranno essere proposte dal vivo come sono suonate sul disco. Per chi conosce solo il Morgan televisivo questa è un’ottima occasione per assistere ad uno spettacolo che mi rappresenta in pieno.

Ti abbiamo potuto apprezzare nella voce narrante di When You’re Strange… come è nata questa avventura? E come ti sei trovato nel ruolo di doppiatore?
E’ stata un’esperienza bellissima e spossante, non essendo il mio campo ho prestato servizio come si fa per il militare in modo molto umile e rispettoso nei confronti di uno dei gruppi che amo di più, i Doors. L’esperienza di vita di Jim morrison è molto dolorosa e seria. Non ti nego che onestamente mi ha toccato molto nel profondo fare questo film. Un film davvero molto bello non la classica opera per idolatrare un mito ma uno sguardo oggettivo sull’intera vicenda e pieno di documenti inediti.

Non deve essere stato semplice visto che ti sei dovuto confrontare con il doppiaggio originale affidato ad un’attore professionista e star di Hollywood come Jhonny Deep?
Non era semplice, ho ascoltato il doppiaggio originale e ho notato che anche lui è stato molto tra le righe con uno stile elegante e pacato. Ho cercato di prendere spunto proprio da lui.

Stai per iniziare nuovamente X Factor su Sky e tornerai a fare il giudice. Come giudichi i percorsi artistici dei talenti che sono usciti dalle edizioni passate?
Gli giudico deformati. Soprattutto quelli che seguivo io. Sono stati fatti errori madornali dai discografici.

Noemi però sta avendo un grande consenso soprattutto commerciale…
Noemi è una delle cose migliori uscita da X Factor. Perché ha una personalità molto forte ed è riuscita a non farsi schiacciare dalle logiche discografiche.

Stefano Di Mario

Fonte



Affari Italiani, 29 Giugno 2011



L'INTERVISTA "A CALDO" DI AFFARITALIANI.IT - Morgan commenta il passaggio a Sky di Simona Ventura. Insieme rifaranno X Factor: "Sono davvero felice, Non ci vediamo da tanto, sarà bello riabbracciarla. Mi ha insegnato a fare televisione, e ora torneremo a 'litigare' in diretta..."


Nei giorni scorsi è andato in scena un polemico botta e risposta a distanza tra Morgan e Vasco Rossi, che ha appena annunciato il ritiro dal rock: "Dopo che gli 883 hanno cantato 'Hanno ucciso l'Uomo Ragno', io potrò cantare 'Ho ucciso Vasco Rossi', metaforicamente s'intende. Vasco è troppo permaloso"

Morgan, ha sentito? E' stato appena ufficializzato il passaggio a Sky di Simona Ventura. Tornerete a fare "X Factor"
Mi dà una bella notizia, sono davvero felice. Ora la chiamo subito e mi congratulo con lei. Non ci vediamo da tanto, sarà bello riabbracciarla. Simona è una gran brava persona. Mi ha insegnato a fare televisione. Certo, io e lei siamo molto diversi....

Quindi tornerete a "litigare" in diretta?
Lo spero!

A proposito, Vasco Rossi ha annunciato il suo "ritiro dal rock". Proprio a pochi giorni dal polemico botta e risposta a distanza con lei..
Dopo che gli 883 hanno cantato 'Hanno ucciso l'Uomo Ragno', io potrò cantare 'Ho ucciso Vasco Rossi', metaforicamente s'intende.

Continua con gli attacchi al rocker emiliano?
Ho 'ucciso' Vasco perché è troppo permaloso.

I fan di Vasco, stando ai commenti sul web, la pensano molto diversamente.

di Antonio Prudenzano

Fonte




◄◄
►►
Novembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

DSC_6342_150x99.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
just-cavalli_felice-limosani-morgan_528_100x150.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI