Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.


Il sole 24 ore, 24 Marzo 2009



Il curriculum atipico di... Morgan: giudice severo di X Factor, musicista ricercato dagli anni 80, narcisista ma non frivolo Fabrizio Buratto

 

"Ho aspettative molto alte, quindi sono scontento, ma questo è quello che mi fa lavorare, il non raggiungere un obiettivo." Morgan l'ha dichiarato recentemente, e lo conferma. Il grande pubblico lo conosce per il suo ruolo di giudice ad X Factor, eppure Morgan fa musica ricercata da più di un decennio; prima con i Bluvertigo, poi da solo, ora in entrambe le vesti. A proposito di vesti, forse per via del look anni Ottanta, da molti viene considerato frivolo e narcisista. La sua cultura musicale, invece, è assai vasta, al pari del suo vocabolario. Invitato a parlare di talento – o X factor che dir si voglia – al Salone degli Studenti di Milano, ha proposto questa riflessione sulle parole: "Le parole sono come i soldi. Il vocabolario è una cosa importante perché ci fa esprimere; più è ricco il nostro vocabolario, più riusciamo a comunicare i sentimenti, quindi siamo più espressi di altri individui. A quel punto la felicità, o lo stare bene al mondo, è più realizzabile. Per me una persona che ha molte parole è ricchissima."

 
Nome

Marco

Cognome
Castoldi

Nome d'arte
Morgan 
  
Segni particolari: il ciuffo bianco
Che però non è mai uguale. A volte mi sono ispirato al grandissimo ciuffo di De Bortoli, soprattutto nel colore, che a me e a lui viene naturale. E' un privilegio di pochi.

Nato il
23/12/1972

Città
Milano

Residente a
Monza

Prima di fare il musicista, da ragazzo, hai fatto altri lavori?
Ho iniziato a fare pianobar a 14 anni. A 16 anni ho fatto il lavapiatti, ho anche lavorato con mio papà come artigiano, e poi sono stato animatore nei villaggi turistici per parecchi anni, in Corsica.

Conservatorio o autodidatta?
Avrei voluto fare il conservatorio, ma alla fine della terza media i miei mi hanno fatto iscrivere al liceo classico perché abitavamo a Muggiò, il conservatorio era a Milano e per loro era troppo lontano. Parallelamente ho fatto il liceo musicale, coltivando il mio interesse per la musica. Comunque i miei genitori mi sono stati complici, non hanno lottato contro di me, contro le mie scelte. Il liceo classico, però, non era quello che volevo, dunque non l'ho fatto bene, sono stato anche bocciato.

Il lavoro più gratificante e il più avvilente
Il più avvilente, ovviamente, il lavapiatti. Il più gratificante pianobar.

Il primo stipendio, o cachet
50 mila lire a 14 anni, in una birreria di Varese, che era un bel prendere. Accompagnavo mio zio con le mie tastiere.

Titolo di studio
Dopo il classico ho fatto l'accademia di design.

Sulla carta di identità alla voce professione c'è scritto
Cantautore. Ho dovuto insistere per farmelo mettere, perché non c'era fra le varie voci.

Lingue straniere conosciute
Inglese e il corso, perché son stato parecchio tempo in Corsica quando facevo l'animatore, e siccome il corso non è un dialetto ma una lingua, lo metto fra le lingue conosciute. Ho imparato l'inglese con le canzoni, a 10 anni lo parlavo già. Anche se non era perfetto come quello di mia figlia, che ha 8 anni, ma ha vissuto a Los Angeles e stare sul posto conta molto.

Esperienze di lavoro all'estero
Torniamo in Corsica, nei villaggi turistici.

Quando sei sul palco, a cosa pensi? "Sto lavorando", o "mi sto divertendo?"
Sto unendo l'utile al dilettevole.

La parola "lavoro" cosa ti fa venire in mente?
Dovere e piacere messi insieme. Il mio lavoro è la mia passione; dovrebbe essere così per tutti.

Quanto è importante per te il lavoro?
Importantissimo, viene prima di tutto, ora c'è solo quello.

E' sempre stato così?
No, ma ora è così; è una constatazione.

Fonte


Corriere della Sera, 4 Marzo 2009




Domani concerto a Prato di Morgan. E fa il tutto esaurito. Il cantautore: «Voglio cercare la comunicazione con il pubblico più che la perfezione della performance»


Mitragliata di punti interrogativi. «Mi dite per favore com'è questo teatro Politeama? È grande, è piccolo? Il palco è in alto? Il pubblico è vicino o lontano? E l'atmosfera, com'è?» Morgan deve ancora decidere la scaletta. Deve annusare il teatro, prima. E poi stabilire cosa e come cantare: un concerto senza rete di protezione. Per adesso si sa solo che Marco Castoldi, in arte Morgan, domani sera sarà al Politeama di Prato. Solo, davanti a un pianoforte: «E vediamo fino a che punto sono capace di inventare e improvvisare, senza scaletta, senza sapere niente». Ore 21.30, già tutto esaurito per l'ex Bluvertigo, prossimo protagonista della rassegna «Autori in Musica». È successo così... «Che la vita è la musica, qualcosa che mi è successo, che mi ha dato il successo». Parla, Morgan, e fa la somma algebrica del dare e dell'avere di quasi 20 anni sui palcoscenici.

IL BILANCIO - Un «bilancio». Uno: «Abbiamo fondato i Bluvertigo sapendo che avremmo realizzato tre album per poi scioglierci, anzi, meglio, ‘‘congelarci'', prima di scornarci ». Due: «Ho fatto televisione, X Factor, anche se al posto di questi ragazzi, ai miei tempi, non lo avrei mai fatto perché ero controverso e facevo un rock acido, amavo suonare nei centri sociali, e a stare chiuso in un loft per mesi la mia mente curiosa inizierebbe a inaridirsi ». Tre: «Ora ho voglia di mettermi a nudo, per cercare la comunicazione col pubblico più che la perfezione della performance». Uno più due più tre, uguale un concerto, quello di domani, in cui c'è da aspettarsi tutto Morgan e il suo contrario, in una continua contraddizione voluta, anzi sbandierata. Come in ogni somma che si rispetti, anche in questo caso cambiando gli addendi il risultato non cambia. Infatti, se «la vita è la musica », anche «la musica è la vita, perché è il modo in cui ho condotto la mia vita» e ogni giorno cambia perché «per non annoiarsi, bisogna prenderla in modo naturale, gestendo il momento, unico e irripetibile, ed è quel che mi è successo, altrimenti diventa qualcosa di freddo, astratto e intellettualistico». Non è un caso sentire Morgan pronunciare tante volte la parola «successo», sia intesa come participio passato di «succedere» che come sostantivo «il successo». La sua prima raccolta di canzoni, uscita nel 2008, l'ha intitolata così: È successo a Morgan. I Bluvertigo sapevano quando sciogliersi già prima di formarsi. Fatto inusuale e curioso. «Così di volta in volta avremmo potuto decidere cosa fare, se tornare insieme o meno, senza problemi, senza conflitti, con la stessa voglia di suonare di sempre». Ma ora lui non ha più solo un'anima punk trasgressiva, ciuffo a parte. Ha aggiunto nuovi mattoni alla costruzione della «sua» musica.

LE ANIME DI MORGAN - Un'anima popolare, una cantautorale, una rock. Ha rifatto l'Antologia di Spoon River di De André, interpretato Bindi, Tenco, Endrigo. Tutto nel frullatore, per poi ricavarne un succo concentrato da trasportare sui tasti di un pianoforte: «Ora tocca a me, si vedrà fino a che punto sono sensibile e capace di spogliarmi e mostrarmi nell'animo». Ogni lunedì si mostra eccome, giudice di giovani talenti del canto a X Factor in prima serata su Rai 2. «È una bella occasione per la tv, mi piace, non mi sottraggo». Però: «Mi interessa nella misura in cui mi permette di parlare di musica ed essere musicista». Infatti: «Mi sono reso disponibile solo quando ho capito quali erano le intenzioni del programma, che dà la possibilità di fare ciò che in tv da un po' non si sentiva ». Ma in fondo, «niente di diverso da quello che faccio a casa da solo: ascoltare e parlare di musica, completamente libero». Vent'anni fa però «non avrei voluto mischiarmi con il tipo di prospettiva post-moderna che hanno i cantanti di oggi, anche a X Factor ». Ha scelto la via «alternativa al mainstream » e «se tornassi indietro rifarei uguale». Bilancio positivo, dunque, alla fine dei conti. Non ha voglia di cambiare proprio nulla di quello che È successo a Morgan.

Edoardo Semmola

Fonte 


◄◄
►►
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

DSC_6161.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
300408 18.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI