Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.


GenovaTune.net, 21 Ottobre 2008 



Genovatune ha incontrato l'eclettico artista: fra ricordi, canzoni e composizioni, Morgan si racconta apertamente ai lettori. In un'intervista tutta da gustare.


Ciao Marco, è un onore e un piacere! Hai due minuti per qualche domanda?
Prego!

Quali sono stati i meccanismi alla base della composizione di DaAadA, la tua ultima fatica?
Oh cacchio...

E' dura?
Eh, ma non è dura. E' bello rispondere a questa domanda, e lungo! Dunque.... Quando scrivo delle musiche, devo avere una ragione che mi coinvolga, che mi convinca, che mi dia il senso di farlo. Le metodologie, i modi a cui arrivo a scrivere le cose, sono sempre nuovi. DaAadA è un album più dissoluto, meno formale, rispetto al precedente Canzoni dell' Appartamento e al remake di Non al Denaro, Non all'Amore, ne al Cielo, un'opera assolutamente formata, di un equilibrio formale già scritto e già stabilito, entro il quale potersi aggirare con molti limiti, con molti vincoli, che è sempre una cosa interessante, ma nel nuovo album ho sentito l'esigenza di spaccare queste barriere, di fare un disco che avesse la mia forma, che in quel momento era informe. Ho scritto brani con più libertà compositiva, emotiva, timbrica. Sono partito a scrivere delle canzoni anche da degli errori, degli sbagli, da sequenze non volute di composizioni al computer dove per sbaglio si spostava, ad esempio, una traccia, o con sonorità sbagliate, random, a quel punto ripartivo e concepivo sonorità nuove. Contro Me Stesso, ad esempio, è una canzone che è contro se stessa; la struttura e l' armonia si auto-generano e auto-determinano da piccolissimi impulsi, io schiacciavo una nota e da questa nota veniva fuori una sequenza di accordi.

Di solito gli errori si cestinano...
Quello che sto facendo adesso è portare all'estreme conseguenze questo discorso, al limite del poter anche io stesso dominare o non dominare la situazione, ci sono dei casi completamente fuori dal mio controllo. Non sono più io a determinare il brano, ma è una specie di meccanismo che io decido ma che dopo mi supera.

Lo lasci andare e vedi che succede?
Sì, sì. Sono per la totale libertà e anarchia delle canzoni.

Parlando invece del remake di Non al denaro, non all'amore,ne al cielo, mi è capitato di scontrarmi con l'opinione di puristi dell'opera di De Andrè, giudicandola intoccabile. E' capitato anche a te?
Ma...non credo sia interessante questa polemica, per due motivi precisi. Innanzitutto, l'opera di Edgar Lee Masters, scrittore, poeta americano, viene dal 1915. Quindi quando dici che De Andrè è intoccabile, può darsi, ma Edgar Lee Masters è toccabilissimo, in quanto lo ha toccato anche De Andrè, e non solo lui; quella è un'opera che è stata tradotta in mille lingue, tutte le lingue del mondo hanno un libro che si chiama L'Antologia di Spoon River, poi Fernanda Pivano ne ha fatto una traduzione in Italia nel 1941. De Andrè ha letto la traduzione della Pivano perchè non sapeva l'inglese, se n'è innamorato, ha voluto farne un adattamento, ha spostato il genere da poesia a canzone, quindi l'ha toccato non poco. Piovani e Bentivoglio, lo hanno aiutato rispettivamente per le musiche e per il cash, facendo un pò di luce su chi ha fatto quest'album. E' un disco che io ho amato proprio come questi miei detrattori, ho sentito l'esigenza di fare l'amore con quel disco.

Sono innamorato di quell'album!
Io anche! E penso proprio che chi ha un buon orecchio e una buona cultura musicale capisca ascoltando la mia versione quanta dedizione ho nei confronti dell'album originale. Il senso del lavoro di E. L. Masters è la poetica della collettività, raccontata da un paesino, dove ci sono mestieri e figure che si incrociano tra di loro, dove la morte è un pretesto per parlare della vita. Mi ricordo che da ragazzino quattordicenne ascoltando questo disco avevo una grande apertura nei confronti del microcosmo che si presentava, mi veniva voglia di vivere nel mondo, di entrare nei negozi; la morale di fondo riguarda l'agire comune, il fare comune. L'uomo esiste ed è tale proprio perchè sa rapportarsi agli altri. Data la natura colletiva di quest'opera bisogna che si tramandi, il mio scopo non era quello di dire: ehi ragazzi, sono figo, riesco a fare il disco di De Andrè. Tanti non hanno idea di cosa significhi rispettare il prossimo, quindi rispettare un'opera d'arte che parla di questo mi sembra che sia un atto di umiltà, più che di presunzione.

A proposito di rispetto, mi sembra che tu ne abbia parecchio nei confronti della canzone d'autore italiana ma soprattutto per la scuola genovese, quindi Bindi, Paoli, Lauzi, De Andrè. Che rapporto hai con le loro canzoni, con Genova e con la Liguria?
Bellissimo, devo dire... La Liguria, si può dire.. E' il mare di Milano, non si offendano i genovesi, noi milanesi veniamo molto volentieri a mangiar bene e a stare bene in Liguria, a respirare della bella aria e a vedere paesaggi bellissimi. C'è da dire che la scuola dei cantautori genovesi, che è la scuola più importante della musica leggera italiana, della musica d'autore e non tanto leggera tra l'altro,non me ne vogliano i genovesi, di cui sono estremamente amico (non siamo poi così diversi da loro fondamentalmente) si può anche chiamare la scuola di Milano. Questi fantastici autori alla fine per fare i dischi se ne venivano a Milano, dove si divertivano, si incontravano, amavano e morivano. Quindi venivano a Milano a registrare i loro dischi, ma non è che tornavano a dormire a Genova (ride, ndr) e a Milano creavano l'ambiente culturale. Io li ringrazio per aver portato la loro persona in questa città, che hanno in qualche modo influenzato. Sono nati a Genova ma sono emigratia Milano dove hanno creato le loro opere d'arte. Quindi si chiama scuola di Genova, ma era a Milano!

Come hai vissuto la reunion con i Bluvertigo e com'è andato il tour estivo?
Bene. E' stata una bella ri-unione.Giusto adesso ho appena sentito al telefono Andy che è a Biella per una sua mostra personale e perchè è il suo compleanno. Quindi adesso..uniti e si va avanti!

Vi ho visti a Genova lo scorso luglio, con le navi come scenografia...
Oh, bello il concerto di Genova!

Dunque.. pianoforte e voce, basso e voce, marchingegni futuristi, tastiere.. qual'è la dimensione in cui ti senti più a tuo agio sul palco?
Mi piace praticare tutte le dimensioni, mi sento a mio agio al pianoforte, ma anche al basso e alla voce, mi piace fare la breakdance..

...Ti ho visto fare il moonwalking!
Beh, appunto, con Andy ci siamo conosciuti all'età di quattordici anni, sotto i portici della città di Monza, io avevo lo skateboard, Andy aveva i pattini, i rollerblade, facevamo la breakdance, ai tempi nell '84 c'era questa moda ed era una bella moda perchè ci faceva muovere, ci faceva ballare in mezzo alla strada..

Eri un paninaro?
Son stato un paninaro. Poi sono diventato un dark, ma un dark particolare perchè non amavo i dark. Mi piaceva l'estetica dark ma non le persone perchè le trovavo un pò tristi. Poi sono diventato new romantic, anche se lo ero contemporaneamente al paninaro, ero combattuto. A volte mi mettevo i pantaloni della Naj Oleari, le scarpe American's, i jeans Levi's bianchi risvoltati, lo Spencer fiorato, con le spalline imbottite e le frangette, gli occhiali Ray- Ban col cappello da Robin Hood; non ero accettato nella comunità dei paninari, in piazza San Babila mi si guardava in cagnesco. (ride, ndr) Adesso non ci vado in giro vestito così,forse peggio! Oh, aspetta però, mi hai fatto venire in mente una cosa a riguardo. Rispetto a tutto quanto si può dire sui paninari, c'era una sorta di fai-da-te, dove praticamente dovevi essere in grado con l' Uniposca di disegnare la faccia di Paperino o di Topolino dietro al giubbetto Levi's con il pelo. Quindi dovevi essere un pò artistino, dovevi metterti le toppe sui pantaloni, se non potevi comprarti i guanti della Timberland dovevi farti il simbolo della Timberland. C'era una creatività nell'arte paninara, io le ho fatte tutte queste cose, purtroppo non ho conservato nulla di quel periodo se non una foto, dove ci sono io con i capelli a spazzola ingellati, gel rigorosamente l'Oreal, con il giubbetto... si chiamava.. Lo Schott, camicia Naj Oleari, occhiali con il cordoncino, alla Bertinotti, cintura di El Charro e le punte di ferro attaccate alla camicia.

Terribile! Perchè non l'hai usata per la copertina di E' successo a Morgan?
Perchè mi vergogno! (ride ndr)

Riguardo al futuro invece.. Cosa ci combinerai? Stai scrivendo qualcosa di nuovo?
Il futuro? Il futuro non è interessante. E' molto meglio l'infinità del passato.

O del presente? A volte sembra che sia il presente ad essere infinito..
Io non lo vedo il presente. Il presente non c'è. Non vedo ne il futuro ne il presente, io guardo al passato.

Come un serpente che si morde la coda?
Come un serpente che si gusta la coda.

Grazie Morgan, sei stato disponibilissimo.
Ciao, grazie a te!

Foto di: Valentina Cusato
 
 
Alberto Marinelli

Fonte


scroll back to top

comments

◄◄
►►
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

529469_2802837561854_1586046201_31995456_459142840_n_150x99.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
morgan_brini_keyole_21.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI