Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”.


Il Sid e la sua tribù...e altro, 10 Giugno 2008



Antescritto: Quanto segue è una folle chiacchierata nel dietro le quinte di un concerto fatto da Morgan (s-fatto…? Scheeerzo!) quasi un anno fa a Roma. A condurre l’intervista è stato il mio carissimo amico e finissimo conoscitore di musica Valerio Del Vasto…

L’incontro con Morgan è stato una emozione incredibile per me cresciuto con le sue (o meglio le loro) poesie musicali… e la conferma che la Tv (nello specifico il programma – che tra l’altro seguo con passione… forza NOEMI!! – X factor) non lo ha cambiato: ci troviamo sempre di fronte ad uno dei più grandi personaggi della musica italiana.

Martedì 10\06\2008

L’Alpheus per il penultimo appuntamento del MArteLive offre la presenza del cantautore milanese Morgan già frontman e autore dei Bluvertigo. Parto alla volta del concerto con grande euforia e stimolo perché apprezzo Morgan dal principio e ho vissuto con attiva partecipazione la sua svolta da solista con un disco che secondo me lo ha sdoganato come autore e ha mostrato le sue molteplici doti; parlo dell’album Le canzoni dell’appartamento.

Ascolto il concerto con viva attenzione dopo di che mi avvicino alle quinte e chiedo ad un ragazzo dell’organizzazione di poter intervistare l’artista e mi viene risposto di attendere 30 minuti visto che la richiesta era stata fatta in extremis e senza preavviso.

Non nutro troppe speranze per l’intervista e penso già che il cantautore alla fine del concerto vorrà godersi in pieno diritto la sua meritata pace. Passo di nuovo sotto il palco dopo quaranta minuti e mi viene detto di attenderne cinque e che poi sarei potuto entrare. Con me ci sono alcuni amici e allo scadere del tempo entriamo tutti. Vedo subito Morgan chiacchierare allegramente dietro le quinte e mi avvicino alla fine del suo discorso per stringergli la mano e presentarmi. Lui mi osserva da prima con fare circospetto e poi dopo qualche istante mi presento dicendo il mio nome accompagnato alla parola: “piacere!”, e questi ironicamente afferma di chiamarsi come me. Morgan è visibilmente infastidito dalla nostra intrusione e lo dice da subito, ed è anche chiaramente provato dal concerto, nonché molto brillo, questo però me lo rende più umano nell’approccio, ma so già che l’attacco a me si doveva ancora consumare.

Da prima gli domando come ha capito che voleva fare musica, domanda che può risultare un po’ banale, ma costituisce per me comunque una curiosità. Lui mi risponde contrariato (e io me lo aspetto), domandando a se stesso ad alta voce che domanda fosse, un po’ anche per attirare il sorriso dei musicisti presenti, nonché dei miei amici, che mi credono già perso, ma il timone dell’intervista io lo avevo ben saldo, pur non avendo nulla di scritto e nulla per scrivere o registrare la cosa.

Vi sembrerà egocentrismo, in realtà è solo che lo conosco bene come artista e sono anche a conoscenza tramite delle cose viste del suo carattere indomabile alla Carmelo Bene. Insomma riformulo la domanda chiedendo come si è avvicinato alla musica ed i suoi ascolti d’infanzia coadiuvati dai genitori, insomma dell’imprinting. Su di questo mi risponde ed io mi siedo e so che da quel momento l’intervista è iniziata. Il problema è che mi hanno concesso solo cinque minuti e le domande che ho in mente purtroppo sono tante. Ritornando a Morgan mi risponde che suo padre e sua madre lo avevano cresciuto con buona musica e quindi cita l’importanza di aver ascoltato da piccolo Simon & Garfunkel e tanto altro, al che mi dice ironicamente di aver esordito nella musica ad otto anni dove già possedeva doti pianistiche eccellenti.

Successivamente gli chiedo della nascita dei Bluvertigo (nome derivante da una canzone dei Duran Duran dall’album Notorius (1986), Blue Vertigo Do The Demolition) e lui mi parla dei Golden Age, gruppo nato nel 1988, che poi genererà i Bluvertigo. Come i Duran Duran, mi racconta del suo come di un gruppo che per scrivere i suoi testi si nutre di letteratura, cinema e arte. Poi subito dopo gli chiedo quanto lo ha influenzato la musica dei Krisma e lui mi risponde “tantissimo” aggiungendo di essere un loro amico personale nonché loro fan da giovanissimo e di aver acquistato all’epoca la copia di Many Kisses. In seconda battuta gli faccio una domanda sull’elettro pop e quanto la musica di Ivan Cattaneo può essere stata d’aiuto e d’ispirazione per le canzoni del suo gruppo, che a mio parere sembrano molto similari. In risposta a Cattaneo dice di non esserne mai stato un grosso fan e che ha avuto per lui  più importanza per l’estetica e per il look che per la musica, aggiungendo poi di aver ascoltato da piccolo nel 1981 la famosa cover ska della Zebra a pois (cantata da Cattaneo ed introdotta nell’album 2060 Italian Graffiati), cantata precedentemente da Mina e scritta dal mitico Lelio Luttazzi. Aggiunge inoltre che possedeva il vinile di Primo, secondo, frutta e Ivan compresa, ma che al cantautore bergamasco preferiva l’arlecchino elettronico Alberto Camerini di cui poi traccia una breve storia dagli esordi al Parco Lambro con Battiato, Eugenio Finardi, Orme, Banco e Delirium capitanati da un giovane Ivano Fossati & many more. Di Camerini aggiunge che è stato pioniere per l’Italia in quanto a elettronica come i Kraftwerk in Germania ed io mi aggancio ai gruppi progressive citati da Morgan al riguardo del Parco Lambro e gli chiedo se conosceva il Balletto di Bronzo e la svolta da solista elettro pop del loro organista e cantante Gianni Leone, e di quanto il disco Monitor dello stesso Leone uscito nel 1981 lo avesse influenzato. Mi risponde subito di conoscere il Balletto di Bronzo ma di non aver mai ascoltato Leone da solista e poi mi parla dell’importanza del punk dei Decibel del mitico Enrico Ruggeri e dei fantastici primi tre dischi progressive di Alan Sorrenti. Dal tastierista Leone faccio un aggancio con il tastierista dei Duran Duran, Nick Rodhes, il quale so che è stato di ispirazione per Andy e Morgan. Da qui mi si illumina e mi parla del modo rivoluzionario e nuovo con il quale il tastierista inglese si era approcciato allo strumento e al sintetizzatore generando e tracciando un nuovo tipo di sound. In quel momento mi ricordo che Morgan anni fa’ lo aveva intervistato come pure Simon Le Bon e Warren Cuccurullo. Così gli chiedo della cosa e lui nel replicare mi risponde che per quell’intervista avevano usato la suite imperiale del Grande Hotel Principe di Savoia, che al dire suo costava sedicimila euro a notte. Aggiunge poi che Rodhes era rimasto colpitissimo della cosa e che non aveva mai visto tanto sfarzo, cosa che appoggiarono in pieno anche Simon e Cuccurullo, che erano appena usciti discograficamente insieme allo stesso Nick con l’album Pop Trash. Morgan rivela anche di essere rimasto in contatto con Rodhes per mesi e di aver parlato con lui per molte ore. L’ultima domanda che pongo al cantante, riunitosi recentemente con il suo gruppo, è come è nata l’idea per la stesura del suo primo album da solista (Le canzoni dell’appartamento - che inizialmente doveva essere un album di cover), lui risponde in maniera svelta ormai provato dall’alcool e dal tempo; insomma rivela che nasce tutto dall’appartamento stesso, affittato da lui per qualche tempo e per il quale poi fu citato per una cifra spropositata, che non dico, dalla padrona dello stabile, che lo accusava di aver filmato la casa e di averla usata per il videoclip della canzone Altrove: il tutto viene coronato dallo sfogo ironico del performer che afferma che il suo disco aveva venduto solo trentamila copie e quindi di essere molto distante dalla situazione economica di Paul McCartney. Dopo di questo il mio tempo finisce e saluto Morgan e lo ringrazio per la gentilezza e per il tempo che alla fine mi aveva concesso anche se non c’era stato un preavviso.L’intervista all’inizio sembrava dura e poco rilassante ma subito dopo si era appassionato e nel congedarsi rivela di essere stato bene per quei venti minuti (che dovevano essere solo cinque).

Con questo mi congedo e ringrazio Morgan e lo staff del MArteLive per l’intervista concessami e lascio che le cose mi portino Altrove.

Vostro e non vostro…

Valerio Del Vasto

Fonte


scroll back to top

comments

◄◄
►►
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
FacebookTwitterInstagram
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.YouTubePinterest

DSC_0702.jpg
La Gallery, le nostre foto dei live
morgan al concerto dei duran duran 2012_03.jpg
Foto - Disegni - Ritratti

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI

**** LATEST NEWS ****

05.12.2014 Tutte le recenti interviste in vista del nuovo disco e dell'autobiografia

Interviste 2014

05.12.2014 Pubblicata l'autobiografia di Morgan "Io, l'amore, la musica, gli stronzi e Dio"

Bibliografia

23.11.2014 Morgan canta ad X Factor il nuovo brano "Destino cattivo"

Video

06.12.2013 Morgan presenta l'inedito "Spirito e Virtù" a X Factor 2013

Video e Testo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI AL SITO

QUI